SVELTINA DELLA SETTIMANA: Una Breve Intervista Con Faith Federica Sciamanna (The Shiver) Maggio 2020

scritta da Marko Jakob
Tradotto da Arianna Dalmiglio


Pix666: Ciao Fede. La domanda più importante all’inizio. Stai bene e sei in salute?

Faith: Ciao cari amici e lettori. Sto bene, tutti i miei amici e colleghi sono sani, alcuni hanno preso il virus nella versione di influenza comune, molte preoccupazioni ma va tutto bene. Sono a casa, ancora in isolamento dal 9 marzo. Sono fortunata perché ho un giardino, vivo con il mio ragazzo e abbiamo molti gatti con noi.


Pix666: Eri in tour con la band quando è arrivato il blocco? Avete dovuto cancellare o posticipare i concerti?

Faith: Con The Shiver avrei dovuto iniziare una sessione di produzione per il nuovo album in pochi giorni, avevo un festival in Germania con i miei amici Heich (Irish Folk) e altri concerti italiani, stavo lavorando alla produzione di un paio di grandi programmi TV, tutti cancellati o in attesa.

Inoltre, ho dovuto cancellare tutti gli eventi che avrei dovuto ospitare alla Backstage Academy. (Backstage Academy è il marchio del centro musicale che ho fondato con il mio batterista Finch 8 anni fa, attualmente abbiamo 7 sedi in Italia e Spagna).


Pix666: Quando si terranno i tuoi prossimi concerti con un pubblico e pensi che queste date possano essere mantenute?

Faith: Posso dire che il mio prossimo concerto ufficiale sarà online il 29 maggio, ma non ho idea di quando potrò riprendere i concerti reali. Le leggi sono ancora troppo pesanti per fare una previsione e non possiamo vederne la fine. Inoltre, poiché nessuno si è occupato delle attività culturali e musicali, in Italia la maggior parte dei club dal vivo chiuderà prima della fine dell’emergenza. Suono nella scena underground, in cui sono in contatto con molte persone che sono diventate amiche nel tempo, quindi so che mi riprogrammeranno non appena ne avranno la possibilità, ma sono più preoccupato per la loro sopravvivenza. Ho sempre fatto la mia parte nel mantenere viva la scena e questa crisi è davvero frustrante.

L’emergenza sanitaria è reale, dobbiamo assicurarci di non diffondere ulteriormente il virus, ma penso davvero che ci siano soluzioni per mantenere in vita artisti e gente del posto. In Italia hanno recentemente ripreso messe e servizi religiosi collettivi (dove specialmente gli anziani si riuniscono, pregano e cantano tutti insieme), perché non possono fare concerti all’aperto?

Ad ogni modo, mi fido dei miei colleghi che lavorano nella sezione prenotazioni, ho totale fiducia nella sincera intenzione di ognuno di noi di andare avanti in ogni modo possibile, quindi… Sì, penso che prima o poi potrò riprogrammare i miei concerti cancellati.



Pix666: Presto uscirà il tuo primo singolo come artista solista. Quando ti è venuta l’idea di pubblicare canzoni come ‘Faith’?

Faith: È qualcosa che ho nel mio cassetto da quando avevo 18 anni. Ho sempre creato il mio progetto solista, dove potevo esprimermi al 100% con i miei sforzi. Adoro la mia band (i The Shiver mi supportano e siamo una famiglia) e adoro ogni band con cui suono in questo momento o in passato. Ho sempre unito il mio stile compositivo con quello di stimati colleghi e i nostri “figli” sono qualcosa di cui sono molto orgogliosa, ma questo è al 100% ME ed è qualcosa di nuovo, spaventoso ed eccitante!
Potresti chiederti: perché ci è voluto così tanto tempo? Perché ora? Perché ora tutti i pezzi sono nel posto giusto. Ho consolidato la visione e il concetto che voglio esprimere nella mia musica, sono esperta e forte – suonare tutto da sola è qualcosa di incredibilmente difficile – e, in terzo luogo, ho persone che mi supportano. Sarò sempre grata alla mia etichetta Epictronic, hanno davvero creduto in me e nella mia musica e lo hanno reso possibile. Un ringraziamento speciale va anche a Marco Chiereghin, il produttore che ha lavorato pazientemente con la mia musica, e Winterlight Studio, il mio brillante team grafico. Queste due parti erano fondamentali: abbiamo lavorato insieme partendo dal mio concetto e sviluppandolo in suoni, video e foto.


Pix666: Suonerai una sessione di streaming live per la versione solista – in tal caso, dove possono vederla i fan?

Faith: Sì, è il minimo che posso fare. L’intero album è elettronico (con contaminazione ambient / drum’n’bass / trance) e in futuro mi esibirò in diverse versioni del live: rock (con una band), acustico e completamente elettronico. Il 29, in occasione della premiere del videoclip ufficiale di “Blank Page”, volevo dare qualcosa di diverso nel live, quindi ho scelto la versione acustica, dove alcuni dei miei musicisti di fiducia suoneranno con me (io ‘ Avrò anche una parte di The Shiver con me: Finch alla batteria e Morris al basso). Suonerò la mia canzone e altre due canzoni di artisti che amo (il disco è top secret fino a settembre).

Coordinate: My Artist FB Page https://www.facebook.com/faithfedericasciamanna, venerdì 29 maggio, 22:30 CET.

Lasciami dire che sono un animale da palcoscenico – lo sai, mi hai visto dal vivo ahaha – quindi non avrei mai immaginato di pubblicare il mio primo singolo da solista interamente con un evento live streaming. Stavo piuttosto programmando un MEGA PARTY, che sarebbe stato comunque trasmesso in tempo reale in tutto il mondo.


Pix666: Vieni dall’Italia – il tuo Paese è maggiormente colpito dalla crisi del Corona – qual è lo stato d’animo generale nel Paese?

Faith: Vivo nel centro Italia, qui e nel sud non abbiamo avuto problemi più o meno. Nel Nord Italia invece, purtroppo, sono morti molti anziani già malati e alcuni ospedali sono stati in piena emergenza. Non ho idea di quali notizie ti arrivano da qui, ma durante le prime settimane i medici non hanno eseguito autopsie sui cadaveri, quindi hanno continuato a praticare il trattamento sbagliato, causando più morti.

In Italia il blocco significa: non puoi assolutamente uscire, se vai a comprare del cibo devi dare un’autocertificazione firmata alla polizia, ti fermano e controllano te, la tua auto e quello che hai comprato. Non ci è permesso andare al lavoro, solo smartworking, e questo non è ben accettato dalla popolazione italiana (triste ma vero). Molti di noi sono molto preoccupati, nervosi o depressi, soprattutto a causa della gravissima situazione economica. In tutte le nuove leggi che il governo ha emanato i lavoratori della cultura e della musica non sono nemmeno menzionati.

I media hanno terrorizzato la popolazione (TV dipendenti, che sono molti) e a metà aprile hanno iniziato a dire cose false sulla Svezia, ma anche su Germania e Francia: hanno diffuso notizie su tutti i vostri decessi e blocchi. Ciò non corrispondeva alle cose che i miei amici in Europa postavano online, quindi ho iniziato a raccogliere informazioni dirette e c’è un problema evidente: i nostri media principali stavano parlando di cazzate (la Svezia l’ha scoperto e scritto sui loro media principali). Questo mi ha fatto molto arrabbiare, perché molti italiani pensano ancora che ciò che dice la TV sia la verità.

Personalmente, il tempo è passato, sto facendo lezioni online, suonando, cantando e componendo musica per la maggior parte della mia giornata, meditando e facendo molta attività fisica. Sono calma, cerco di mantenere alte le mie vibrazioni e soprattutto, provo ad aumentare le vibrazioni dei miei amici e fan con pensieri positivi. So che in qualche modo la musica sopravviverà, come sempre. È importante rimanere lucidi e ottimisti.



Pix666: Credi che questa crisi cambierà il comportamento dell’umanità in futuro?

Faith: Sicuramente ci sono cose che dobbiamo cambiare.
A proposito dell’importanza di essere al sicuro da virus e altre infezioni, spero che alcuni buoni comportamenti come lavarsi le mani, stare a casa se si è malati, indossare una maschera ogni volta che si desidera proteggersi, rimarranno nella nostra abitudine. Indosso sempre una maschera quando viaggio in aereo e le persone mi guardano sempre come se fossi un alieno, forse ora tutti inizieranno a dare maggiore importanza alla salute e all’igiene personale.

Un’altra cosa è: non vedevo l’ora che lo smartworking fosse accettato e praticato in tutto il mondo, riducendo l’inquinamento automobilistico e altri rifiuti. Ovviamente, questa dovrebbe essere una scelta del lavoratore, perché non tutti hanno un posto tranquillo dove concentrarsi sul lavoro, ma penso che se questa modalità venisse mantenuta dopo la crisi sarebbe una buona cosa.
Molte persone hanno iniziato a coltivare le proprie verdure in giardino, e anche questo è molto positivo! Per favore continuate a farlo!

Ma la cosa più importante sarebbe finalmente svegliarmi ed essere consapevole di ciò che siamo e di ciò che vogliamo essere, di essere consapevoli della nostra libertà e delle nostre infinite possibilità di esseri umani. Questo è il significato più profondo dell’era appena iniziata: l’Era dell’Acquario.
Penso che questo cambiamento accadrà, ma molto lentamente, sfortunatamente.


Pix666: Quali cose, oltre ad essere dal vivo sul palco, ti mancano di più al momento?

Faith: Mi mancano i miei compagni di band! Pubblicherò un nuovo libro sul tour che abbiamo fatto con i The Rasmus nel 2018 poiché ci ho lavorato nelle ultime settimane. Ho rivissuto tutti i bei momenti con loro e stavo quasi piangendo. Sono la mia famiglia scelta, i fratelli che amerò sempre.


Pix666: Hai altre notizie su The Shiver che vorresti condividere con i fan?

Faith: Stiamo ancora lavorando a questo nuovo album davvero incredibile. Se ti sono piaciuti i vecchi The Shiver, questo ti farà impazzire! Stiamo ancora scegliendo le tracce e ci stiamo lavorando perché vogliamo che sia perfetto! I ragazzi sono al sicuro, in salute e molto entusiasti!


Pix666: Grazie mille per gli approfondimenti interessanti della tua vita attuale – Resta in salute!

Faith: Baci e abbracci a tutti !!! Ci vediamo tutti quanti il 29 di maggio!


https://www.facebook.com/faithfedericasciamanna/
https://www.facebook.com/events/270923543945501/
https://www.facebook.com/theshiver.net/

photos © by C. Vascelli and Winterlight Studio